Si è verificato un errore nel gadget

mercoledì 30 giugno 2010

Baci...

...Insaguinati. Quasi morsi, sulle labbra, sul collo, sul seno, baci dati con rabbia per sentire il sapore del tuo sangue, del tuo corpo, mangiarti per possederti, per averti. Per sempre mia.

Profumo

quello del tuo sesso. Del tuo pube depilato, della tua vagina calda, delle tue labbra. Il profumo del tuo clitoride che mi inebria ad ogni bacio, il gusto dei tuoi umori che mi penetrano nelle narici, risvegliando passioni sopite.
Il profumo del tuo orgasmo, che mi rende ogni volta più vivo.

Senza Titolo 3

Bagnata, vogliosa, mi tocchi, mi accarezzi, mi desideri e mi prendi, mi lascio prendere, sono, sembro, arrendevole, vuoi godere del mio corpo, te lo lascio fare, ma godrò anch'io. Con te. Dentro di te.

martedì 29 giugno 2010

Senza Titolo 2

Esplorare il tuo corpo credendo, sperando di essere il primo. Illudendomi che amerai solo me. No, non sarà così, non lo è mai stato. Ami anche me. Ma ami anche tutti gli altri, tutti quelli che ti hanno avuta, posseduta, scopata e goduta.
Ma a me piace credere che questa notte amerai solo me.

Senza Titolo

Mi perdo, nelle curve sinuose dei tuoi fianchi, nell'ardore del tuo ventre io mi perdo, nel calore della tua bocca, io mi perdo.
Come un naufrago solitario, mi perdo nel tuo piacere.
Desiderando di annegare, avvolto dal profumo del tuo orgasmo.

Ode alle Tette

Magiche montagne dispensatrici di piacere, piccole colline che regalano felicità. Tette! Grandi e piccole, soffici e corpose, una gioia per gli occhi e per le mani!
Vi amo, Tette!
Capezzoli turgidi di piacere che svettano come bandiere in segno di conquista, dispensatori di brividi, amo anche Voi!
Tette, fonte di vita e raccoglitrici di godimento, a voi dedico questo mio breve delirio.

giovedì 24 giugno 2010

Erotismi. Evoluzioni.

piccole gocce di piacere, le regala il tuo corpo. Avidamente bevo.
respiri. Il tuo. Il mio. Assieme.
il tuo profumo. Il tuo sapore. Essenze straniere, inebrianti. Lasciami ubriacare.
toccarti, sentirti, possederti. Tutto senza mai vederti.
unione di corpi, sudati, vogliosi, vibranti.
lenta unione, sempre più stretta, dolore, piacere. In ugual misura.
le tue mani, le tue unghie. sulla mia carne... Lamenti di piacere.
I corpi, all'unisono. Un' intensa esplosione di piacere. Il mio. Il tuo. Sempre.

mercoledì 23 giugno 2010

Post numero 120.

120 post. 120 cazzate. Non speriate che io smetta ora.

lunedì 21 giugno 2010

mutare. Ancora.

Nuovamente. Cambiare pelle per l'ennesima volta. Si. Cambio faccia al blog. Lo travesto. Lo trucco, lo maschero. Sono un pagliaccio e questo blog è la mia casa. La casa del Clown. Matto, fuori di testa, forse pericoloso, ma non cattivo.

Cercarti. Senza trovarti...

...Sfiorarti, senza incontrarti.
...Guardarti, senza vederti.
...Toccarti, senza sentirti.
...Amarti, senza conoscerti.
...Possederti, senza averti.
Una lunga, estenunante, infinita ricerca.

martedì 15 giugno 2010

Pensieri di un' amica.

Well non capita spesso che io dia spazio ad altri nel mio blog. E' il mio blog e ci voglio scrivere solo io. Ci sono delle volte che leggo cose interessanti scritte da altri. Questo è il caso di quanto scritto dalla mia carissima amica Alessandra Barbieri, dopo aver chiesto ed ottenuto il permesso di pubblicare quando da lei scritto,ve lo propongo qui.


Persone che si girano attorno...che si corrono dietro in un tondo infinito senza mai prendersi...che si prendono e si lasciano...che si 
amano e poi si odiano...che si odiano e poi si amano...persone che rischiano troppo e persone che rischiano troppo poco...che amano ma
non cedono,che cedono ma non amano...persone che amano non corrisposte,o che non amano affatto,o amano ma rinunciano...In tutto questo
caos io mi chiedo: riusiranno mai le persone a fare un po' di ordine? Ci riuscirò mai io?
Ma nonostante il disordine di sentimenti e di pensieri,le persone sono tutte attratte da quella cosa chiamata amore.E non imparano mai.
Che poi, diciamocelo, l'amore è bello.Bellissimo
Però molti credono di amare,ma non lo fanno sul serio.Scambiano l'attaccamento e la routine per amore.E si negano la felicità vera.
E molti non sanno amare, purtroppo
Un'amica psicologa una volta mi ha detto: l'amore vero, con la A maiuscola, alcuni lo trovano, alcuni non lo troveranno mai. Perchè amare
purtroppo, vuol dire anche soffrire, e molto, e non tutti sono abbastanza coraggiosi per affrontare tutto questo.


Ecco. Io credo non serva dire altro, se non grazie Alessandra, grazie per avermi permesso di condividere con il mondo il tuo pensiero.

sabato 12 giugno 2010

Drunk

questo è il primo post che scrivo da ubriaco.
fico... non so cosa dire.. come quando sono sobrio.. forse vado a dormire... forse no.. domani mi alzo alle 6.00... Porca troia. Ho bevuto un pochino... Non molto, ma non ho mangiato un cazzo. fanculo.
Sappiate che vi voglio bene.
NOn sono Bukowski.

venerdì 11 giugno 2010

Un deficente, un fisico, un blog.

Cosa succede qundo un deficente con un blog incontra  una ragazza bella e intelligente? Solitamente nulla, al massimo il deficente si sveglia tutto sudato. Ma non questa volta. Già! La ragazza bella e intelligente ha messo a disposizione del deficente alcune sue foto dandogli la possibilità di scrivere  un post quasi serio. E allora diamo inizio alle danze!!!

















Il primo scatto è abbastanza semplice, ma già si vede tutto il genio della nostra modella.














Ecco. Qui le cose si fanno interessanti... La nostra bellissima modella ci propone la tipica espressione definita: "Mo te frego." 













Ecco, se siete convinti di averla fatta franca e lei vi guarda con questa faccina... Vi siete sbagliati. Lei lo sa che volete gabbarla e ve la farà pagare...

















Ultima, ma non per questo meno importante, la nostra amica ci propone una perfetta imitazione del pesce palla. Direi qualcosa, ma sono senza parole.

Ok. Abbiamo finito. E' ora di fare le presentazioni:
Nel ruolo del deficente autore del blog: Io. Ovviamente!
Nel ruolo della modella Bella & Intelligente: La carissima Sissetta, che oltre ad essere veramente carina è pure laureata in fisica! A lei va tutta la mia stima per essersi fidata di me. Ora mi toglierà il saluto e probabilmente mi querelerà, ma vi assicuro che ne è valsa la pena!


mercoledì 9 giugno 2010

Liberaci Dal Male

Liberaci dal Male. E poi lasciaci morire di noia.